Programmazione in breve

Lunedì 23 Febbraio ore 21.00
Martedì 24 Febbraio ore 15.30 -21.00

CINEFORUM: THE WATER DIVINER

ingresso solo con tessera


Venerdì 27 Febbraio ore 21.00

TEATRO 2015: NATALINO BALASSO in
STAND UP BALASSO


Sabato 28 Febbraio ore 17.30
Domenica 1 Marzo ore 15.00

CINEMA: MUNE - il guardiano della luna


Sabato 28 Febbraio ore 21.00
Domenica 1 Mrzo ore 17.30 - 20.30

CINEMA: NON SPOSATE LE MIE FIGLIE !


ATTENZIONE: La programmazione potrebbe subire delle variazioni indipendenti dalla volontà dell' Associazione Capitan Bovo.

Main Sponsor

 

otto ducati d'oro

Sponsor Obiettivo Eventi

BIGLIETTI E COSTI

CINEMA WEEKEND

La biglietteria apre mezz'ora prima dell'inizio della proiezione.
Prezzi: INTERO euro 6,50 - RIDOTTO euro 5,00.
I posti non sono numerati


RIDUZIONI

Le riduzioni si applicano a:
MINORI DI 18 ANNI NON COMPIUTI
ULTRASESSANTENNI
Non sono previste altre riduzioni

Attenzione: Gli spettacoli iniziano sempre negli orari indicati

CINEMA

In questa pagina potete trovare tutte le trame relative ai film in programmazione presso la sala. Si ricorda che la Biglietteria apre 30 minuti prima dell'orario di inizio dello spettacolo. La proiezione inizia puntuale. I posti NON SONO NUMERATI.Il costo del biglietto è: 6.50 intero e 5.00 euro ridotto

MUNE IL GUARDIANO DELLA LUNA
SABATO 28 FEBBRAIO ore 17.30
DOMENICA 1 MARZO ore 15.00

Cosa succederebbe se il Sole non tornasse a splendere ogni mattina? O se la Luna dimenticasse di fare il suo giro e di illuminare le stelle e il cielo della notte? Dai creatori di Kung Fu Panda arriva la magica favola di Mune, il custode della Luna, che combatterà per proteggere il mondo dalle forze del male che hanno oscura to il Sole e la Luna. Il suo amore per la Luna e per la donna dei suoi sogni lo farà diventare l'eroe più grande dell'Universo! Una straordinaria storia per tutta la famiglia.

 

 

 

 

 

 

NON SPOSATE LE MIE FIGLIE !
SABATO 28 FEBBRAIO ore 21.00
DOMENICA 1 MARZO ore 17.30 - 20.30

Claude e Marie Verneuil sono una tranquilla coppia borghese cattolica e conservatrice che ha allevato 4 figlie secondo i principi di tolleranza, integrazione e apertura che sono nei geni della cultura francese. Ma il destino li mette a dura prova - non una ma ben 4 volte! Il primo boccone amaro arriva, infatti, quando la loro primogenita decide di sposare un musulmano. Ma poi la seconda sceglie un ebreo e la terza un cinese. Ormai tutte le loro speranze di assistere ad un tradizionale matrimonio in chiesa vengono riposte sulla figlia minore che finalmente, grazie al Cielo, ha incontrato un bravo cattolico...